Migliori macchine fotografiche subacquee: quale scegliere? Consigli e articoli

La fotografia subacquea è una tipologia di fotografia che richiede molta pratica e passione, ma non sempre è facile trovare proprio la fotocamera che vogliamo. Questo perché ne esistono molte e dipende anche molto da quello che vogliamo fotografare o fare. In questo articolo vedremo quali sono le migliori fotocamere che si possono usare per fare gli scatti in acqua durante le immersioni di qualsiasi tipo. Partendo da modelli action cam alle compatte, ecco tutte le fotocamere per le immersioni su cui vi consigliamo di soffermarvi.

Miglior fotocamera subacquea, ma quale comprare?

Quando si decide di fare l’acquisto della miglior fotocamera subacquea ci orienteremo principalmente verso fotocamere compatte che possono essere in grado di resistere a determinate profondità. Le fotocamere tough o rugged infatti, sono proprio quelle fotocamere compatte resistenti a tutto. Questo grazie alla loro capacità di adattarsi bene in diverse situazioni resistendo all’acqua e alle cadute. Ma, si devono calcolare anche le altre alternative, come sicuramente una action cam, con cui è possibile immergersi fino a profondità più ampie. Queste fotocamere che sono più piccole e create apposta per le avventure possono, tramite degli accessori essere più confortevoli nelle immersioni, principalmente se volessimo fare dei video delle nostre immersioni. Ma, per fare degli scatti interessanti non basta solo considerare la fotocamera. Anche le luci sono molto importanti. Perché mano a mano che si scende cala anche la luce e di conseguenza anche i colori non saranno più gli stessi, serviranno tanti accessori per fare degli scatti.

Consigli

Infatti, per il motivo della luce che svanisce andando in profondità, se avete un budget limitato, il consiglio è quello di acquistare una fotocamera per fare scatti fino a dove vi è possibile vedere con la luce che penetra nelle profondità. che è possibile riprendere, con le luci giuste si potranno invece creare degli scatti davvero suggestivi e accattivanti. Si parte sicuramente con una fotocamera compatta economica, cercando di puntare lo sguardo sui modelli entry level delle compatte, e acquistare anche un flash subacqueo. Tenete bene presente che l’ora migliore per immergersi e fare delle fotografie buone è dalle 9.00 di mattina alle 14.00 di pomeriggio. Questo perché si ha a che fare con il fenomeno della rifrazione che risulta meno forte.

Fotocamere rugged

Questa guida comincia con i modelli rugged, ovvero delle fotocamere che possono essere immerse fino a svariate decine di metri, senza dover utilizzare delle custodie esterne. Inoltre sono in grado di resistere a cadute, ma anche alla polvere, neve e ghiaccio. Si tratta soprattutto di fotocamere che risultano compatte, cioè macchine fotografiche molto piccole che montano un obiettivo che non è intercambiabile.

Acquapix

Partiamo con una fotocamera subacquea che risulta essere davvero molto economica, questo marchio ne offre tante che si possono consigliare solo a chi non vuole andare in profondità, il massimo è 3 metri. Ma fa degli scatti decenti e sono progettate con sensori di rilevamento per il sorriso. All’interno viene montato un sensore CCD da 10 megapixel, che sono davvero molti se si considera che è una fotocamera economica. Lo zoom è fino a 10x. Presentano un display da 2,4 pollici e vengono vendute in molti colori. Sono davvero leggere. Sono consigliate per chi ha un budget molto limitato.

Fujifilm

Il marchio Fujifilm propone delle fotocamere tough molto particolari, perché hanno un prezzo abbastanza contenuto ma si addentrano fino a 20 metri. Le loro fotocamere resistono alle cadute fino a 1,75 metri, sono antigelo fino a -10° C e anche antipolvere. All’interno viene montato un ottimo sensore da 16,4 megapixel, che assieme all’obiettivo Fujinon che presenta zoom ottico 5x che va a coprire una distanza focale compresa tra i 28-140mm svolge perfettamente il suo lavoro. Fujifilm è ideale per chi vuole iniziare ad approcciarsi un po’ più seriamente alla fotografia.

Panasonic

Panasonic, presenta una fotocamera compatta rugged, monta un sensore MOS da 1/2,3″ con 20,4 megapixel grazie alla quale si possono registrare video in 4K a 30p. L’obiettivo è della Leica e vengono disposte con zoom 4,6x, grazie alla quale è possibile coprire una distanza focale pari a 28-128mm. Ha anche la stabilizzazione ottica che permette di eliminare i tremolii. Inoltre, il particolare è che resiste fino a 31 metri di profondità, al gelo fino a -10°, alla polvere, ma anche alle cadute fino a 2 metri e ad una pressione pari a 100kgf. La sua caratteristica unica la si trova nel mirino elettronico. Questa fotocamera è perfetta per avventure outdoor. Il mirino elettronico è una caratteristica che la differenzia rispetto a tutti gli altri modelli.

Nikon

La Nikon è sempre presente, qui lo fa con una delle compatte rugged migliori sul mercato. Questa macchina fotografica può resistere ad immersioni fino a 30 metri, senza avere bisogno di accessori. Inoltre, la si può utilizzare con delle temperature fino a -10 °C e resiste alle cadute fino a 2,4 metri. Può anche registrare video fino alla risoluzione Ultra HD 4K. Ha uno zoom ottico 5x che va a coprire una distanza focale pari a 24-120. Presenta dei tasti che sono grossi e semplici da schiacciare. Ha anche il GPS per geolocalizzare foto e video scattati.

Olympus

La fotocamera Olympus è molto buona, ma non arriva a grandi profondità, il suo limite è di 15 metri. Ma si potrà arrivare fino a 45 metri di profondità se acquistiamo l’apposita custodia dello stesso marchio. A livello di lenti che vengono montate, questa offre uno zoom 4x con una lunghezza focale che va da 25 a 100mm equivalenti. Ha un diaframma molto più luminoso di tutti gli altri modelli sopracitati. Ottima anche per fare la macro fotografia, ma non solo, ciò che la rende superlativa è il fatto che può scattare in RAW. Per quanto riguarda il lato video, questa fotocamera può registrare in 4K e in Full HD 1080p a 120 fps. Va detto che questa fotocamera ha una caratteristica unica, rispetto a tutte le altre rugged, questa ha la possibilità di aggiungere degli accessori come degli aggiuntivi ottici e flash circolari. Olympus ha pensato bene di creare degli accessori opzionali per migliorare l’esperienza di scatto, grazie anche all’aggiunta dell’adattatore dello stesso marchio, per poi poter utilizzare i due aggiuntivi ottici.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Back to top
menu
tuttoperfotografiasubacquea.it