Guida completa alle custodie subacquee: tipologie, utilità, costi

Le custodie subacquee sono oramai sono tra gli oggetti più acquistati e migliori per fare immersioni con la nostra fotocamera, soprattutto se dovessero essere modelli economici e che dunque non posso raggiungere tanti metri di profondità. Così non dovremo preoccuparci di infiltrazioni varie. Le fotocamere top di gamma oramai sono waterproof, ma non significa che possano andare a resistere a lungo, soprattutto in condizioni complicate sott’acqua. Per questo motivo è consigliabile proteggere con le custodie impermeabili. Vediamo nell’articolo quanto è importante avere una custodia impermeabile.

Cosa valutare?

Se volessimo utilizzare la nostra fotocamera senza problemi, dovremo proteggerla per non rischiare rotture o anche dei conseguenti malfunzionamenti. Una delle protezioni più funzionali è sicuramente la custodia impermeabile. La custodia protettiva può essere personalizzata, inoltre ci sono alcune tipologie di fotocamere che montano solo quelle dello stesso marchio di produzione di essa, altre non funzionerebbero, come nel caso della Olympus, che senza custodia può arrivare a 15 metri, mentre con la sua custodia arriva fino a 45 metri. Ogni tipologia di fotocamera avrà la sua custodia rispetto a un altro modello, ma ci possono essere anche alcuni casi in cui esistono alcune universali che si adattano a tutti i modelli. L’importante è che vadano a proteggere il cellulare sia dall’acqua, intesa come una immersione in essa ma anche come la pioggia. Quindi, dovremo valutare i fattori da tenere in considerazione prima di fare l’acquisto delle migliori cover impermeabili. Ma anche la differenza tra custodie anti schizzo e delle vere e proprie custodie subacquee, andremo anche a valutare la profondità massima.

Custodia anti schizzo e impermeabile

Esiste una differenza tra una semplice custodia per fotocamera ad anti schizzo e una custodia totalmente impermeabile ed essa è importantissima. Dunque, le custodie subacquee sono progettate e prodotte con lo scopo di poter andare a immergersi totalmente con il dispositivo, invece, per quanto riguarda le custodie anti schizzo sono una sorta di busta, in cui ci potremo mettere delle piccole fotocamere, come le compatte o quelle usa e getta, servono solo ed esclusivamente a portare la fotocamera in spiaggia e a proteggerla da salsedine, schizzi e sabbia.

Le custodie impermeabili sono sicure?

Possiamo dire che nella maggior parte dei casi queste custodie impermeabili subiscono dei test rigidi, che ovviamente devono superare. Il consiglio, è sempre quello di testare prima la vera impermeabilità prima di utilizzarle. Questo è possibile farlo anche come fanno per quelle degli smartphone, ovvero inserendo all’interno della custodia un semplice fazzoletto di carta per poi andare a immergerla per 25 minuti. Se, una volta che avremo estratto la custodia, vedremo che il fazzoletto è ancora asciutto, allora potremo utilizzarla senza alcuna preoccupazione, vuol dire che il test è superato.

I metri di profondità massima e materiali

Diciamo che i metri che si possono raggiungere sono importanti, ma questo varia sempre, perché non ci sono degli standard di base, dipende dal modello che si è acquistato. Solitamente si va in profondità solo se dovessimo avere delle necessità particolari. Sul mercato ci sono tante custodie professionali per immersione, devono quasi sempre essere in un materiale duro e trasparente, permettendo una visualizzazione chiara delle informazioni sulla telecamera e anche della funzione di controllo. Devono essere ideali per scattare foto di attività acquatiche, come anche le riprese durante il surf, oppure durante lo snorkeling o le immersioni sott’acqua fino appunto a 60 metri se non oltre o meno. Di solito i fori che vengono fatti sulle viti sono utilizzati per fissarli alla maniglia dell’immersione e fare in modo di mantenerli stabili sott’acqua. Si possono utilizzare anche in caso di pioggia, neve, vento, polvere o fango.

Custodia protettiva per GoPro

Dobbiamo parlare a parte delle custodie che vengono ideate per GoPro oppure per le action cam in generale. Principalmente presentano una protezione per obiettivo che è antigraffio, hanno lenti in vetro temprato garantendo una protezione extra per la nostra GoPro, soprattutto evita danni durante le immersioni. Essendo ad alta trasmittanza, questa custodia impermeabile è decisamente adatta e risulta perfetta per scattare foto nitide sott’acqua. Ha una profondità impermeabile che arriva fino a 45 metri. Sono fatte con il guscio ad alta resistenza, con una fibbia stretta e soprattutto la guarnizione impermeabile. Ma anche la calotta antiurto è di qualità superiore rispetto a qualsiasi tipo di custodia. Tanto che possiamo proteggere la nostra fotocamera in caso di sport estremi quali il surf, le immersioni, lo snorkeling, lo sci, il drifting, il paracadutismo e molti altri sport simili. Con questa custodia per GoPro, possiamo azionare facilmente il pulsante di scatto, anche quello di accensione o selezionare il tasto e pulsante per la modalità sott’acqua con il pulsante esterno.

Conviene acquistare le custodie subacquee universali?

Solitamente tutte quelle disponibili e in vendita sono universali, in casi rari e per modelli professionali ci sono custodie fatte su misura, anche se può succedere ed è nel caso delle action cam, come abbiamo visto poco sopra, nel caso delle GoPro. Visto che sono tra i modelli più costosi e adatti a determinate attività. Per poter decidere quale custodia subacquea acquistare e se universale, dovremo tenere presente la comodità di utilizzo della nostra fotocamera, che gli spazi siano ottimizzati al meglio e che rendano semplice maneggiare e scattare. Soprattutto che non arrechino troppo ingombro anche quando la terremo in mano.

Consigli

Dopo aver visto tutte queste caratteristiche e aver capito quali siano le cose che dobbiamo tenere presente. Va saputo che esiste una classifica che ci permette di capire quali siano le custodie subacquee adatte per il nostro utilizzo. Il consiglio è sempre quello di verificare i vari prodotti dalla classifica e fare un confronto. Inoltre, si consiglia sempre di andare a leggere le recensioni e le valutazioni dei clienti per determinare i migliori prodotti. Anche Amazon potrebbe aiutarci molto nella scelta di queste custodie, nonché la possibilità di trovare anche delle custodie a prezzi minori rispetto a farne l’acquisto da altri siti.

In conclusione

Valutate bene quanto volete immergervi, quale sia davvero la vostra necessità e ciò che avete a disposizione in fatto di budget. Dopo queste considerazioni sarete in grado di fare il vostro acquisto in totale sicurezza.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Back to top
menu
tuttoperfotografiasubacquea.it