Guida alle videocamere subacquee: tipologie, dettagli, prezzi, marche

Volete acquistare una videocamera o fotocamera subacquea? Esistono delle fotocamere che risolvono il dilemma, dato che sono in grado di fare foto e video sott’acqua anche a prezzi accessibili. Una soluzione molto gradita è la action cam ovvero una videocamera sportiva che è anche subacquea. Dovremo prestare attenzione ad alcune cose, per esempio fino a che profondità viene garantita la macchina fotografica e se ha delle lenti per fare riprese nitide, nonché i video in HD o full HD. 

Quali sono le migliori videocamere e fotocamere subacquee?

Chiaramente, non è detto che esista una videocamera o fotocamera migliore di un altra, è quindi necessario identificare quella che si adatta alle esigenze e alle aspettative di qualità e di budget. Una videocamera subacquea deve fare delle ottime foto e dei video in acque che non siano neanche troppo limpide. Inoltre, il case deve resistere alla pressione dell’acqua nel caso di immersioni e il sensore deve poter cogliere i momenti salienti anche con luce scarsa.

Fotocamera subacquea: come sceglierla?

Una fotocamera subacquea nasce proprio con lo scopo di fare foto e video sotto l’acqua. Questo è importante perchè a differenza di altre fotocamere, presentano dei dispositivi in grado di andare a generare la scarsa luce a delle grosse profondità oppure con dei sensori molto sensibili.

Fotocamere e Videocamere da usare in acqua quanto costano?

Chiaramente i prezzi delle videocamere subacquee variano molto e spesso partono dai 120 euro a salire. Tale prezzo dipende dalla marca e dalla qualità delle riprese. Se le videocamere registrano in 4k, full HD o HD e la capacità di adattarsi a posti poco illuminati come le profondità marine per esempio, sono ben gestite, allora risulterà perfetta. 

Come fare una foto sott’acqua

Per fare una bella foto sott’acqua dovremo dotarci di una macchina fotografica che abbia la possibilità di avere la compensazione dell’esposizione, il bilanciamento del bianco personalizzato e la velocità di risposta allo scatto inferiore a 0,10 sec. Altra particolarità è quella di andare ad utilizzare quello che si chiama blocco dell’autofocus. Ciò consente alla fotocamera di mettere a fuoco in automatico il soggetto. Altra cosa da tenere in considerazione è la compensazione dell’esposizione che si utilizza per poter migliorare il contrasto tra il soggetto e lo sfondo. Quindi qui si agisce per migliorare la qualità della foto in situazioni di scarsa luminosità o di sfondi senza contrasti. Per concludere, la parte che è sempre la più noiosa e difficile da gestire, è quella che riguarda il bilanciamento del bianco, che deve fare in modo di ottenere foto spettacolari in base alle condizioni del soggetto che viene ripreso sott’acqua, del colore del mare e della luce.

Cosa sapere prima di acquistare una videocamera subacquea?

Data la grande variabilità delle videocamere subacquee professionali, è fondamentale avere una specie di guida che ci possa indirizzare verso le scelte più giuste, così che avremo a nostra disposizione optional come video in diretta, connessioni ad internet o elevate risoluzioni. Ma, delle caratteristiche che sono imprescindibili, riguardano l’impermeabilità, che è bene saper considerare in modo metodico per evitare di procedere con un acquisto poco durevole. Ecco, che vi stileremo alcune caratteristiche da prendere in considerazione per acquistare una perfetta telecamera subacquea.

Come scegliere una telecamera subacquea?

Prima di verificare quali siano le caratteristiche idonee per poter acquistare una videocamera subacquea, si deve sottolineare che ciò che più di ogni altra cosa deve essere valutato è la frequenza di utilizzo. Sarà inutile comprare una videocamera subacquea professionale ricca di gadget se poi si va ad utilizzare poche volte l’anno. Al contrario, la frequenza di utilizzo ci assicurerà di fare la scelta giusta.

Protezione ed impermeabilità

Adesso, valutiamo la cosa più importante delle videocamere, ovvero la protezione della action cam. I gradi di protezione sono differenti, variano per la profondità, difatti si parla di videocamere impermeabili che resistono alle elevate pressioni dell’ambiente sottomarino. Altra particolarità sono le videocamere subacquee che vengono utilizzate in zone piuttosto fredde, possono resistere fino a -10 gradi. Devono anche essere antiurto, perché così consentono alla macchina di resistere a cadute fino a 2 metri di altezze e possono resistere alla polvere, ideale per delle immersioni in zone sabbiose.

Struttura, accessori e display

Molto importante valutare le caratteristiche strutturali di una videocamera subacquea. Tutte le dimensioni e il peso si aggirano intorno a 11.5×6.5×3.8 per un peso fino a 310 grammi. Ma l’altra caratteristica è il display, che invece varia molto. Poiché nelle diverse videocamere subacquee potrà essere LCD o OLED. Anche le dimensioni dello schermo sono decisamente varie, perché si passa da 2.7 a 3.3 pollici, a seconda delle esigenze.

Qualità video

La qualità delle riprese è importante, poiché molti appassionati degli sport acquatici sono interessati a telecamere subacquee in diretta, che possano dunque trasmettere le immagini in streaming. Quindi, la qualità dei video è essenziale e viene determinata da sensori che presentano le capacità tanto migliori quanto più vengono retroilluminati.

Batteria e memoria

Altra cosa importante per una buona videocamera subacquea è la batteria e la memoria. Tali parametri indicano le tempistiche che si hanno a disposizione prima di andare a ricaricare o alleggerire la memoria. Le batterie migliori sono quelle agli ioni litio, poiché sono leggere e veloci da ricaricare. Tali elementi sono quelli che consentono di scegliere una videocamera subacquea base. Se, al contrario, volessimo un modello accessoriato, allora vanno valutati anche filtri, stabilizzatori e molti altri optional.

Telecamera Bewinner

La Bewinner è una telecamera portatile per la pesca subacquea, che si costituisce di due diverse parti, una fotocamera ed un display LCD ad alta definizione. Viene considerata un ottimo modello dagli appassionati della pesca in mare. Inoltre, la qualità delle immagini risulta ottima, questo è dovuto alla retroilluminazione a livello del sensore ed alla visiera parasole. Dotata di impermeabilità, è inoltre resistente al freddo e agli urti.

Lixada Telecamera Subacquea

Tale marchio propone una videocamera subacquea provvista di schermi LCD TFT da 7 pollici, in grado di poter mostrare le immagini HD in diretta. Inoltre è una videocamera subacquea con cavo, che permette di ispezionare le zone remote. Come la maggior parte di queste camere, anche in questo caso l’alimentazione è con le batterie a ioni di litio.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Back to top
menu
tuttoperfotografiasubacquea.it