Consigli per l’acquisto di una fotocamera subacquea economica e di qualità

Quando si vuole fare l’acquisto di una fotocamera subacquea economica, dobbiamo tenere presente che solo un modello costerà relativamente poco ed è quello che riguarda le fotocamere compatte. Tali fotocamera hanno dei limiti nel fare fotografia e video, ma hanno anche dei limiti nel raggiungere la profondità. Sono limitate fino a massimi di 30 metri, ma questa profondità è già un traguardo notevole.

Considerazioni da fare prima dell’acquisto

Utilizzare una macchina fotografica per fare fotografie sott’acqua non è una cosa che sempre risulterà intuitiva e semplice, come potrebbe essere scattare in superficie. Dobbiamo fare attenzione anche al fattore acqua salata, se la utilizzeremo in mare aperto, perché anche una singolare infiltrazione potrebbe rovinare i meccanismi o peggio ancora il rivestimento della fotocamera impermeabile. In più è molto probabile che le fotografie si mostrino molto più con una predominanza del colore blu, infatti, per questo motivo si utilizzano dei flash su queste tipologie di fotocamere subacquee o dei filtri colorati.

Sensore d’immagine

Una cosa che si deve sempre valutare, anche se la fotocamera è economica è il sensore d’immagine, questo va a influire molto sulla qualità dell’immagine. Perciò, quando faremo la nostra scelta dovremo valutare tutti i modelli economici e i loro sensori, così per fare la scelta giusta.

Lenti

Le lenti sono un altro fattore molto importante, infatti dobbiamo scegliere prima di tutto gli obiettivi che pensiamo possano servirci, ma nelle fotocamere compatte o economiche sono rari i casi in cui si montano obiettivi. Solo la Olympus è quella che può farlo. Addirittura alcune fotocamere subacquee presentano uno zoom macro unico.

Schermo

Sicuramente questa è una nota molto importante, stiamo parlando del display, si deve controllare che abbia un rivestimento che sia antiriflesso, e che sia ampio, di modo che si possa avere una facile revisione dello scatto sia sotto il sole che sott’acqua.

Autofocus

Un altro fattore da considerare è l’autofocus, va prestata attenzione a quale sia la velocità di scatto. Più è alta, più ci sarà la possibilità di ottenere delle immagini chiare di oggetti che sono in rapido movimento. Nelle fotocamere economiche questo non sarà proprio perfetto.

Flash

Nella fotografia subacquea l’uso del flash è vitale, visto che andando sempre più in profondità, minore sarà lo spettro di colori disponibili. Ma nelle fotocamere economiche non tutte possono montare dei flash extra, avranno di base un flash che non farà benissimo il suo lavoro.

Resistenza all’acqua

Chiaramente questo è ciò che conta più di tutto, perché ci sono alcune fotocamere che sono totalmente impermeabile anche oltre tot metri, mentre altre necessitano lo stesso di custodie protettive. Certo è che dobbiamo trovare quella che riteniamo adatta al nostro scopo.

Custodia

Purtroppo, come accennavo poco sopra, non tutte le fotocamere sul mercato sono corredate di una custodia subacquea e che sia a buon mercato e disponibile. Esistono alcuni marchi che producono custodie solo per i loro modelli, mentre altre lasciano la produzione a terzi o universali. Quindi è opportuno acquistare un pacchetto che presenti la macchina fotografica e la custodia.

Fotocamere compatte

Le fotocamere compatte sono proprio quelle più economiche, anche se hanno un case impermeabilizzato, a seconda delle caratteristiche, possono arrivare anche oltre i 12 metri di profondità. Il prezzo è particolarmente accessibile e proprio per questo consente a tutti di avvicinarsi alla possibilità di scattare sott’acqua. Ma, come accennavamo mancano i settaggi manuali e presentano una scarsa potenza del flash. 

Attrezzatura importante

Ricordiamoci che è molto importante tenere presente che potrebbe essere necessario fare l’uso di accessori extra per permettere alle fotocamere di fare foto di qualità, vediamo di cosa stiamo parlando:

  • Se si parla del sistema di illuminazionequindi dei flash o luce stroboscopica, diventano necessarie. Ma questo è raro nelle compatte e nelle economiche. Comunque sia tenete presente che a pochi metri di profondità le radiazioni gialle e rosse sono assorbite. Quindi, andando sempre più a fondo tutto il colore sarà blu fino a diventare totalmente nero.
  • L’obiettivo macro o grandangolare, questo solo per modelli non economici e nel caso in cui dovessimo avvicinarci molto al nostro soggetto. Questo perché all’aumentare della distanza la capacità della nostra lampada di andare a illuminare il soggetto diminuirà notevolmente.

Consigli

Chi è interessato a fare foto per farne un’arte, ma anche per svago o semplicemente per passione potrebbe accontentarsi di modelli economici. Certo è, che se si vuole vivere di questo lavoro, allora dobbiamo anche avere gli strumenti necessari per fare delle ottime foto e quindi passare alle fasce top di gamma. Diventa utile che abbiano una maggiore quantità di Megapixel.

Come fare delle buone foto sott’acqua?

Per scattare delle ottime foto sott’acqua si deve sempre tenere di conto che debba esserci il sole. Visto che l’acqua del mare fa da filtro ottico, questo a causa dei microrganismi e delle particelle inorganiche che vediamo in sospensione che ci sono. Quindi, anche dei movimenti o la corrente e la conseguente propagazione della luce fanno in modo che diventi molto difficile scattare senza conoscere. Come abbiamo visto, esistono anche dei filtri, le frequenze del rosso, per esempio, si dissolvono man mano che la profondità di immersione va ad aumentare, fino a che diventerà tutto più blu.

Dove posso acquistarla?

Le fotocamere subacquee economiche e top di gamma si possono acquistare presso ogni rivenditore di apparecchiature fotografiche, ma possiamo anche acquistarle in negozi specializzati nell’elettronica come nelle catene che tutti conosciamo, oppure direttamente online, su siti di vendita al dettaglio. Sicuro che la scelta che andremo a fare dipende sempre da dei fattori economici, ma ricordatevi prima di procedere all’acquisto, che è bene sempre fare un po’ di ricerche su tutti i modelli disponibili.

Conclusione

Scattare fotografie sott’acqua è molto bello, ma è anche molto complicato rispetto a scattare fotografie in ambiente esterno. Questo perché è diversa la libertà di movimento, diverse sono le circostanze ambientali. Come anche la necessità di continuare a nuotare. A causa di questi motivi la fotocamera deve essere comoda, perciò si deve caratterizzare per dimensioni ridotte e per peso più leggero possibile. Utile è avere un cordino per permettere una presa solida e ben salda.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Back to top
menu
tuttoperfotografiasubacquea.it