Accessori alloggiamento per GoPro subacquei: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

La GoPro è sicuramente la action cam più conosciuta e comprata in tutto il mondo. Da quanto è uscita sul mercato è stata acquistata in gran massa. Grazie alla piccola videocamera, si possono documentare e registrare gli eventi che vogliamo. La GoPro è piccola e compatta, si può utilizzare praticamente in qualsiasi contesto. In merito alla sua larga diffusione, sono stati di conseguenza creati numerosi accessori che ne consentono l’impiego in ogni situazione. Si parte dalle fasce per fissarla alla testa, al torace, al polso agli attacchi per caschi, al treppiedi, allo stick per selfie e ai galleggianti per l’utilizzo in acqua. La maggior parte di tali accessori hanno il marchio ufficiale GoPro ma sono spesso anche di marchi cinesi e di qualità inferiore ai prodotti originali. In questo articolo andremo a farvi conoscere gli accessori più utili e adatti in diverse situazioni di ripresa.

Custodia impermeabile per GoPro

La custodia impermeabile è sicuramente un accessorio dalla doppia funzionalità, che non potrà mancare se si acquista la action cam. Serve esclusivamente a proteggere la GoPro, non soltanto dall’acqua ma anche dagli eventuali e possibili urti e, cosa fondamentale, fornisce un aggancio standard GoPro necessario per posizionarla a tutti gli accessori esistenti. Difatti, la GoPro non può essere agganciata a nessun sopporto se non presenta almeno una custodia protettiva. Di solito la GoPro viene venduta con una custodia impermeabile. Se si utilizza in modo continuativo la fotocamera, la custodia impermeabile potrà salvare la lente in più di un’occasione, l’unica limitazione è che, dato che è custodia ermetica, riduce di molto la portata del microfono di cui è dotata la GoPro di modo che non si andrà a registrare un audio di qualità accettabile. Per ovviare al problema, potremo acquistare un microfono aggiuntivo da collegare alla GoPro.

Galleggiante

Se si utilizza la GoPro per praticare sport acquatici, come per esempio windsurf, kitesurf, stand up paddling o anche per fare delle immersioni, è decisamente utile e consono agganciare un galleggiante allo sportello posteriore della custodia impermeabile della nostra GoPro. Questo servirà anche per farci vedere e per non perdere la fotocamera. Sempre meglio prendere un galleggiante che presenta un attacco che si compone di una parte adesiva e una parte con velcro. In tal modo potremo staccare il galleggiante quando non saremo in acqua.

Galleggiante con velcro per GoPro

L’altra soluzione potrebbe essere quella di mettere a una nuova custodia uno sportello posteriore aggiuntivo per poter montare il galleggiante o più semplicemente, potremo comprare il galleggiante in velcro, così facendo andremo a rimuoverlo quando vogliamo senza alcun problema. suggerisco.

Braccio snodabile

Il braccio snodabile è anche questo un accessorio semplice ma altamente indispensabile per quanto è utile. Prima di tutto, il braccio ci andrà ad aiutare per la stabilizzazione delle nostre riprese, e nel caso dei modelli GoPro che non sono stabilizzati, questo risulta fondamentale. Il braccio snodabile che vi consigliamo è praticamente identico al modello che è marchiato GoPro ma è più economico.

Stick per GoPro

Altro accessorio di notevole importanza è lo stick. Questo si compone di 3 parti che sono snodabili e permettono di orientare la GoPro per fare anche delle auto-riprese, delle riprese statiche, delle riprese dall’alto e, infine, delle riprese al suolo. Inoltre, il piccolo treppiedi integrato nell’impugnatura consente di poter piazzare la GoPro e permettere così di creare inquadrature stabili ed insolite. Il modo più utile per utilizzare il braccio è farlo da chiuso, solo perché ci offrirà un’ottima impugnatura. Tenendolo con due mani, dunque con i gomiti stretti sui fianchi e la GoPro appoggiata al mento si avranno delle riprese stabili. Chiaramente è impossibile in acqua tenerlo così stabile. Dunque, la soluzione per avere la migliore stabilità è quella di fare uso di un dispositivo stabilizzatore.

Kit accessori GoPro

La GoPro ha dei kit di accessori che possono sia costare tanto ma anche economici, molto dipende dal suo marchio. Quelli del marchio GoPro sono sempre completi. Sicuramente, tra gli accessori del kit più utili ci sono i fissaggi, grazie alla quale è possibile sganciare e agganciare la GoPro in modo rapido senza dover ogni volta spostare anche l’attacco. Si possono trovare anche dei fissaggi adesivi per superfici lisce, come i caschi e caschetti oppure le fasce per fissare la GoPro al busto e alla testa per fare delle riprese in soggettiva. Il kit GoPro si compone dei seguenti accessori:

 

  • Di una ventosa
  • Dell’impugnatura per galleggiante
  • Di un cinturino Blu
  • Di un clip a ruotazione 360°
  • Di una pastoia di sicurezza
  • Di un cinturino da polso
  • Del monopiede
  • Del manubrio
  • Della tracolla
  • Di un fissaggio di cinghia testa
  • Di un fissaggio Polso con Vite
  • Dell’adattatore di Treppiede
  • Di una borsa
  • Di un braccio allungabile per casco
  • Del mini treppiede
  • Del supporto di scambio

Anche se questo kit è enorme, ma è completo, chiaramente il prezzo per via della quantità di accessori, sale notevolmente. Considerando anche il marchio di produzione. Dunque, è comunque una spesa che vale la pena di essere fatta proprio per la sua completezza. 

Batteria di scorta per GoPro

Chiaramente, nessun accessorio è perfetto e neanche nessuna fotocamera o videocamera. Anche la GoPro ha una pecca. Il suo più grande difetto è la durata della batteria. Capita spesso, in alcuni momenti magari anche importanti, che ci ritroveremo con la batteria scarica. Per questo motivo è assolutamente indispensabile dotarsi di batterie di riserva. Ne esistono tante e di tante marche, una tra le quali è della Patona, costano meno delle originali GoPro, ma si può dire che comunque fanno il loro lavoro in modo ottimo. Sono comunque di ottima qualità e che nell’utilizzo sul campo, in viaggio o durante immersioni non hanno mai abbandonato. Addirittura, pare che possano essere superiori rispetto alle originali, ma queste sono solo delle supposizioni e opinioni di chi le ha provate sul campo. Non sono state fatte delle misurazioni e delle comparazioni attendibili.

In conclusione

Dunque, per finire, si potrà dire che, dopo aver fatto l’acquisto di una GoPro, ci dovremo per forza di cose dotare degli accessori essenziali per poterla utilizzare al meglio delle sue potenzialità. Non tutti gli accessori sono indispensabili, ma quelli su cui ci siamo soffermati sono i più utili. Dunque, anche se alcuni non sono marchiati GoPro, sono affidabili e funzionano bene allo stesso modo.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Back to top
menu
tuttoperfotografiasubacquea.it